Non esiste democrazia senza investimenti nella Sicurezza

Roma, 10 lug. (Adnkronos) – “La questione dell’indebolimento del sistema di prevenzione e repressione del crimine, evidenziata da tempo, anche in occasione della manifestazione

di protesta al vertice europeo a Milano l’8 luglio dai sindacati di polizia Siulp, Sap, Siap, Anfp, Silp Cgil, Ugl PdS, Coisp, Consap, Uil Polizia Anip, per l’abbassamento del livello di sicurezza nel Paese non sembra interessare il governo italiano, mentre quello statunitense avverte i propri cittadini dell’elevato rischio di essere borseggiati e derubati se si recano nei luoghi di maggiore interesse turistico a Milano ed in altre città d’interesse turistico ed artistico”.Lo afferma in una nota l’Associazione Nazionale Funzionari di Polizia.

“E’ paradossale – continua la nota – che il Governo senza alcuna discontinuità con il passato perseveri nel disinvestire in sicurezza mettendo a rischio, anche, una delle principali fonti della nostra economia come il turismo, dove la percezione ed i livelli di insicurezza delle aree metropolitane fanno fuggire verso mete straniere coloro che, diversamente, avrebbero deciso di trascorrere le vacanze in Italia”.

“La linea governativa in tema di sicurezza non ha ancora cambiato verso in quanto si continua a tagliare risorse offendendo persino la dignità delle donne e degli uomini delle forze di polizia, schiacciando tra l’altro le retribuzioni dei poliziotti sempre più verso il basso”, conclude l’associazione funzionari di polizia.
La questione sicurezza mette inoltre “a rischio il turismo nel nostro paese”, denunciano ancora, in una nota congiunta, i sindacati di polizia Siulp, Sap, Siap, Anfp, Silp Cgil, Ugl PdS, Coisp, Consap, Uil Polizia Anip, sottolineando “la questione dell’indebolimento del sistema di prevenzione e repressione del crimine, evidenziata da tempo, anche in occasione della manifestazione di protesta al vertice europeo a Milano l’8 luglio”

Sicurezza: sindacati polizia, crescono rischi per turismo

(AGI) – Roma, 10 lug. – L’abbassamento dei livelli di sicurezza mette a rischio la stagione turistica. A rilanciare l’allarme sono, all’indomani della manifestazione di protesta al vertice europeo di Milano, i sindacati di polizia Siulp, Sap, Siap, Anfp, Silp Cgil, Ugl PdS, Coisp, Consap e Uil Polizia Anip. La questione – denunciano con un un comunicato congiunto – sembra “non interessare il governo italiano, mentre quello statunitense avverte i propri cittadini dell’elevato rischio di essere borseggiati e derubati se si recano nei luoghi di maggiore interesse turistico a Milano ed in altre città”.

“E’ paradossale – rincarano la dose i sindacati – che il governo senza alcuna discontinuità con il passato perseveri nel disinvestire in sicurezza mettendo a rischio, anche, una delle principali fonti della nostra economia come il turismo, dove la percezione ed i livelli di insicurezza delle aree metropolitane fanno fuggire verso mete straniere coloro che, diversamente, avrebbero deciso di trascorrere le vacanze in Italia. La linea governativa in tema di sicurezza – concludono – non ha ancora cambiato verso in quanto si continua a tagliare risorse offendendo persino la dignità delle donne e degli uomini delle forze di polizia, schiacciando tra l’altro le retribuzioni dei poliziotti sempre piu’ verso il basso”.​

Sicurezza: sindacati polizia, a rischio turismo nel nostro paese

(ASCA) – Roma, 10 lug 2014 – ”E’ paradossale che il Governo senza alcuna discontinuità con il passato perseveri nel disinvestire in sicurezza mettendo a rischio, anche, una delle principali fonti della nostra economia come il turismo, dove la percezione ed i livelli di insicurezza delle aree metropolitane fanno fuggire verso mete straniere coloro che, diversamente, avrebbero deciso di trascorrere le vacanze in Italia”.

E’ quanto affermano i sindacati di polizia che, in un comunicato comune, commentano così le indicazioni date dal governo Usa ai propri cittadini sull’elevato rischio di essere borseggiati e derubati se si recano nei luoghi di maggiore interesse turistico a Milano o in altre città di interesse turistico ed artistico. I sindacati di polizia (Siulp, Sap, Siap, Anfp, Silp Cgil, Ugl PdS, Coisp, Consap, Uil Polizia Anip) dopo la la manifestazione di protesta al vertice europeo a Milano l’8 luglio scorso tornano a parlare di ”indebolimento del sistema di prevenzione e repressione del crimine” e di ”abbassamento del livello di sicurezza nel Paese che – concludono – non sembra interessare il Governo italiano”.

©2017 Ugl Polizia di Stato Segreteria Provinciale di Torino Via Veglia, 44 Torino - Tel. 011-5588878

or

Log in with your credentials

Forgot your details?